.
Punto Snai on line Calcio Giocato Home Page

I compiti dei guardalinee

Compiti dei guardalineeLa regola numero 6 del gioco del calcio riguarda il ruolo del guardalinee:
1 in ogni gara è obbligatoria la presenza di due guardalinee.
2 il guardalinee ha il compito di segnalare all'arbitro l'uscita del pallone dalle linee perimetrali, l'assegnazione di eventuali calci d'angolo, di calci di rinvio e rimesse laterali..
3 le decisioni spettano comunque all'arbitro.
4 devono essere provvisti di bandierina.
5 possono essere sostituiti dall'arbitro in caso di indebita interferenza o di condotta censurabile. Questo punto riguarda solo i guardalinee dei campionati minori.

La casistica e le decisioni ufficiali della Federcalcio delineano maggiormente i compiti dei guardalinee che sono:
1 segnalare all'arbitro gli atti di condotta violenza, anche se non partecipanti al gioco.
2 segnalare i tentativi di condotta gravemente scorretta o di violenza compiuti contro gli stessi guardalinee.
3 segnalare gli atti di violenza consumata da parte di dirigenti, tecnici, massaggiatori nei riguardi dei guardalinee stessi.

A parte ciò i guardalinee devono coadiuvare l'arbitro, intervenendo su qualsiasi altra infrazione che sia sfuggita al direttore di gara.
Il guardalinee, come l'arbitro, è tenuto ad inviare il proprio rapporto al giudice sportivo. In caso di eventuali infortuni del guardalinee durante una partita esiste una differenza nei confronti del direttore di gara. Se l'arbitro non è più in grado di proseguire l'incontro va sospeso. Se si infortuna un guardalinee, l'arbitro deve provvedere alla sua sostituzione con un altro guardalinee presente tra il pubblico. Se non è possibile, l'arbitro deve sostituire anche l'altro guardalinee e chiedere alle due società di designare un guardalinee di parte, indicando un tesserato ritenuto idoneo.

Nel calcio professionistico è impossibile che questo avvenga, anche se, tra le storie del calcio giocato in una partita di Serie B, di molti anni fa, tra Catanzaro Novara è capitato. L'arbitro Lattanzi si trovò in condizione di cercare un sostituto. Tra il pubblico si presentò un tesserato e sostituì il guardalinee. Ma, alla fine, venne alla luce che quel guardalinee era stato recentemente sospeso per motivi disciplinari. La partita, venne ripetuta in quanto il sostituto non era regolare.



• Le rubriche di Calcio Giocato: