.
Punto Snai on line Calcio Giocato Home Page

Pali e traverse! Cosa dice il regolamento se si rompe la porta durante una partita di calcio?

Il regolamento dice che: “la gara può essere ripresa senza la traversa se questa sia stata smontata e non costituisca ulteriore pericolo per i giocatori.
Se si rompe la traversa durante una partita, la sbarra trasversale deve essere riparata o sostituita.
E se la riparazione non è possibile? La partita viene sospesa. Toccherà poi agli organi disciplinari assumere la decisione del caso.
Di norma, in episodi del genere, viene dichiarata sconfitta la società ospitante, responsabile delle attrezzature. Ma c'è un caso che potrebbe creare i presupposti per una decisione diversa.
Se la traversa si è rotta perchè il portiere della squadra ospite si è aggrappato può anche non scattare il 2-0 a tavolino.

Condotta scorretta
La casistica considera condotta scorretta il fatto che il portiere o altro giocatore si appenda.
Ricordiamo che se un portiere si aggrappa alla traversa, questo gesto viene considerato una condotta scorretta e quindi sanzionato con l'ammonizione e punizione di seconda sulla linea di porta.
Se la traversa si rompe durante un'amichevole, è possibile, in caso d'accordo delle squadre, sostituire la traversa con una corda. E volendo la partita può essere svolta anche senza corda, quindi con una traversa immaginaria.

Questa curiosa regola del gioco del calcio prevede anche che i giocatori non possono spostare bandierine, pali o traverse.

A parte il fatto che sarebbe clamoroso assistere ad un giocatore che stacca un palo o una traversa. Ma anche se fosse, nel regolamento del calcio è prevista una pena per chi commetta questa infrazione con una ammonizione e punizione di seconda, con espulsione dopo un eventuale recidiva.



• Le rubriche di Calcio Giocato: